la psicoterapia come un viaggio

Si potrebbe pensare alla psicoterapia come un viaggio. Ci sono viaggi lunghi e viaggi più brevi, sicuramente questo sarebbe quello di gran lunga tra i più faticosi e intensi. Ma non abbiate paura di affrontarlo: i vissuti dolorosi e le paure profonde come "paesaggio che scorre" si sciolgono una volta riattraversati e ri-signicati. Si impara a so-stare, ad integrare, ad accettare e a prendersi cura del proprio sé ferito non sentendosi più sbagliati o cattivi. Di stazione in stazione/ E di porta in porta/ E di pioggia in pioggia/ E di dolore in dolore/ Il dolore passerà/ Come i treni a vapore come i treni a vapore/ Il dolore passerà. Il ciclo di vita riparte, e arrivano, sorprendendoci per la nitidezza dei colori, dei panorami splendidi chiamate risorse. Ci si riappropria lentamente della bellezza del guardare, sentire, del gusto. Si riprende fiducia, come da bambini, nelle cose della vita e nelle relazioni. "E l'amore che ho dentro saprà nuovamente il mio nome!" E alla fine della corsa il viaggio vale il prezzo del biglietto. Non abbiate paura di affrontarlo: viaggiate!

#psicoterapia #psicologia #viaggiare

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per categoria
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square